peritoarte

Perito Mara Bortolotto


Curriculum.

La sottoscritta Mara Bortolotto, nata il 7/8/1953 a Galliera (BO), residente a Bologna in Via Nazario Sauro n° 14, diplomata presso l’Istituto Statale d’Arte di Bologna con 54/60 e presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna con 120/120.

Con la presente offre la propria disponibilità all’esecuzione di consulenze tecniche, perizie tecnico-legali e stime relativamente al settore dell’Arte e dell’Antiquariato.

Ad esemplificazione della propria competenza e conoscenza del settore si forniscono alcuni dettagli dell’attività finora svolta.

Da oltre trent’anni collabora quale perito nell’attività della Galleria “Antichità Santoro”, operante a Bologna dal 1978. Partecipando alla scelta ed alla schedatura delle opere esposte alle principali mostre italiane del settore antiquario, cui la Galleria ha partecipato. Quali: MIA, biennale internazionale d’antiquariato di Milano, dal2001 al 2008; Ghota, biennale internazionale d’antiquariato di Parma, dal 1998 ad oggi; Modenantiquaria, mostra nazionale d’antiquariato (della cui commissione di vetting abbiamo fatto parte), dal 1989 ad 0ggi; Mostrabella, biennale nazionale d’antiquariato città di Bologna (del cui Comitato Organizzatore in passato ho fatto parte), tutte le edizioni; Assisi, mostra nazionale d’antiquariato, dal 1992 al 2004; Salone Internazionale dell’Orologio 2001, presso Orogemma a Vicenza (partecipazione gratuita su invito). In questi ultimi anni ho anche collaborato alla stesura dei seguenti libri distribuiti dal Consorzio delle Banche Popolari italiane e poi venduti nelle librerie: “Il mobile Impero in Italia” Artioli 2000 , “Misurare il Tempo” Artioli 2001 orologi del passato in collezioni private, “Arredi dell’Ottocento” Artioli 2002, “Arredi del Settecento” Artioli 2003, “Arredi del Seicento” Artioli 2004; editi da Artioli editore, Modena. Collaboro alla pubblicazione d’articoli su riviste di settore specializzate, quali: Il Camino, Antiquariato, Hora; ed in particolare, sulla rivista di settore “L’Informatore Europeo”, alla redazione della rubrica mensile “Schede Tecniche dell’Antiquariato” da gennaio 2004 ad oggi, che si occupa degli aspetti storico scientifici della produzione artistica, con già oltre cinquanta argomenti trattati.

In passato ho collaborato: con la G.A.M, Galleria d’Arte Moderna di Bologna, alla preparazione della mostra “L’Altro Occhio di Poliremo”; con il Comune di Bologna per visite guidate alle Collezioni Comunali d’Arte e con il quartiere Costa-Saragozza quale coordinatrice didattico-culturale. Ho tenuto conferenze presso l’Università Aperta di Imola, sul periodo Neoclassico.

Di recente ho svolto la funzione di C.T.U. per l’Ufficio del Giudice del Tribunale di Imola e per quello del Giudice di Pace di Imola, per l’Ufficio del Giudice del Tribunale di Bologna. Ho eseguito perizie estimatorie giurate per inventari notarili, per affermati studi di Bologna e provincia.

Redigo stime e perizie sia per Assicurazioni, che per Privati.